info@firenzeart.com
+39055224028

Vinicio Berti

"Utopia"

GUESTBOOK
Costruzione AH9V
oil canvas
180 x 120 cm.
Grande costruzione positiva AH
water-based paint canvas
120 x 80 cm.
Antagonista positivo attivo
water-based paint canvas
100 x 70 cm.
Grande costruzione multipla
water-based paint canvas
120 x 80 cm.
Racconto astrale
mixed canvas
50 x 60 cm.
Antagonismo positivo 9V-BAN-H
water-based paint paper
60 x 80 cm.
Base Ipotetica AH1
water-based paint linen paper
200 x 100 cm.
Quantità 1-2-3-4 Progetto utopia H3W
water-based paint canvas
80 x 60 cm.
Racconto Antagonista Positivo AH
water-based paint canvas
50 x 40 cm.
Oggetto Antagonista Multiplo A-B-H
water-based paint canvas
30 x 24 cm.
Omaggio a Pinocchio nel centenario
lithography paper
50 x 70 cm.
Le Citè Paris
charcoal paper
34 x 25 cm.

Utopia di Vinicio Berti


La FirenzeArt Gallery è lieta di annunciare, la nuova personale dedicata al pittore Vinicio Berti, con la mostra Utopia, la mostra ripercorre i principali periodi del pittore dagli anni sessanta fino alla fine degli anni ottanta, con una selezione delle grandi opere appartenenti alla collezione della FirenzeArt Gallery.


Biografia


Vinicio Berti (Firenze 1921 – 1991) è stato uno dei principali esponenti dell’astrattismo nel panorama italiano. Esordì nei primi anni quaranta con opere di carattere realista-espressionista, che nel loro accostarsi al mondo popolare e alla drammatica realtà della guerra esprimevano una categorica rottura nei confronti della tradizione pittorica fiorentina, specie post-rosaiana.
Alla pittura astratta Berti approdò nel 1947, dopo un primo periodo di rilettura del cubismo e del futurismo (1945/1947), proseguì quindi sulla strada delle avanguardie storiche (in particolare seguendo la linea di Mondrian, Malevic, Magnelli) inserendosi, con forza, nel generale rinnovamento della cultura artistica europea. Berti ha raggiunto, così, con opere quali Composizione verticale o Simbolo, di quella che egli chiamò “una nuova classicità”, in opposizione a tutte le tradizioni classicheggianti ancora presenti nell’arte contemporanea, con altri pittori toscani a lui vicini, per formazione, idee e convinzioni estetiche.
Insieme a Bruno Brunetti, Alvaro Monnini, Gualtiero Nativi e Mario Nuti Berti fonda, nel 1947, il gruppo di “Astrattismo classico”, che si proponeva di avviare un ciclo nuovo dell’arte contemporanea con la fine della distruzione




Art Gallery
For over 20 years we sell online original artworks by established artists and emerging talents. High reliability.

Browse the collection


Online Exhibitions
Every month new personal or collective exhibitions online in our Virtual Gallery.

Visit the Exhibitions in progress


Services for artists
Trust our experience to increase your visibility and be supported in the organization of exhibitions and events.

Contact us


Authentication
We operate exclusively in the official archive of Rodolfo Marma and allow the authentication of works of Graziano Marsili and Umberto Bianchini
Contact us
Web graphic design by WWS Snc